A Torino con l’Accademia Giovani

News

- Formazione e Ricerca

A Torino con l’Accademia Giovani

Dal 30 agosto al 5 settembre si è svolta l’edizione 2023 del campus estivo con tanti studenti di scuole superiori

Campus estivo 2023

A Torino con l’Accademia Giovani: studenti di scuole superiori di tutta la provincia di Pistoia hanno partecipato all’edizione 2023 del campus estivo, iniziativa clou nel programma dell’Accademia Giovani per la Scienza. L’Accademia, ideata da Ezio Menchi, componente del Cda della Fondazione, con la direzione scientifica e organizzativa della professoressa Maria Giuliana Vannucchi, è nata nel 2019 e rappresenta uno dei progetti più innovativi realizzati da Fondazione Caript nel settore della formazione e della ricerca.

Cosa propone l’Accademia Giovani

A decine di giovani, iscritti dal secondo al quarto anno delle superiori, residenti in provincia di Pistoia o che vi frequentano la scuola, sono proposte tante esperienze per arricchire il proprio bagaglio culturale, incentrate sul confronto diretto con studiosi ed esperti di alto profilo di molte discipline: matematica, fisica, chimica, scienze naturali e della vita, scienze sociali e informatiche, storia e filosofia della scienza, tra le altre.

Il campus e Torino

Ogni anno l’Accademia organizza due campus, uno a primavera e uno in estate, con esperienze formative proposte sono vissute in “full immersion”. Chi vi partecipa fa amicizia e condivide momenti di socialità e di divertimento. Dal 30 agosto al 5 settembre l’edizione 2023 del campus estivo dell’Accademia si è tenuta a Torino, con 33 studentesse e studenti che hanno soggiornato a Open 11 – Casa della Mobilità Giovanile e dell’Intercultura, una struttura della Città di Torino coordinata dal servizio politiche giovanili.

Le attività

Durante un’intera settimana di attività – dichiara la direttrice scientifica dell’Accademia Maria Giuliana Vannucchi gli accademici hanno incontrato esperti nell’ambito delle scienze umanistiche, biomediche, matematiche e fisiche. Hanno lavorato insieme, sperimentando alcuni fenomeni naturali; hanno percorso, come un giallo, la scoperta di un reperto archeologico dell’antico Egitto insieme ad una studiosa del CNR. Hanno conosciuto l’esistenza di una economia di genere insieme ad una giovane dottoranda della Queen Mary University di Londra. Alternati a questi impegni hanno potuto visitare importanti musei della città ed avere numerosi momenti di condivisione e convivialità.

Gli obiettivi del progetto

Nei campus dell’Accademia – sottolinea il presidente di Fondazione Caript Lorenzo Zogheri si intrecciano amicizie e si ha l’opportunità di relazionarsi con scienziati di  alto livello. Credo sia un’opportunità davvero preziosa, dal punto di vista umano e per il proprio bagaglio culturale, che offriamo a tanti giovani. Per la Fondazione rappresenta senz’altro uno dei progetti più significativi nell’ambito della formazione”.

Per partecipare

Il bando per il nuovo anno accademico è aperto sino al 30 settembre 2023 ed è pubblicato qui.




ALTRE NEWS
  • Giornalista Rai nelle scuole pistoiesi con Sì…Geniale!

    Giornalista Rai nelle scuole pistoiesi con Sì...Geniale!
  • Cittadella della solidarietà: graduatoria provvisoria per un appartamento

    Cittadella della solidarietà: graduatoria provvisoria per un appartamento
  • Nuovo bando per studiare all’estero

    Nuovo bando per studiare all'estero
  • Cittadella della Solidarietà: bando per un appartamento

    Cittadella della Solidarietà: bando per un appartamento
  • Bando da 425mila euro per la ricerca

    Bando da 425mila euro per la ricerca
  • Scuola di Studi Umanistici: aperte le iscrizioni

    Scuola di Studi Umanistici: aperte le iscrizioni
  • Università a Pistoia: accordo per il via al progetto

    Università a Pistoia: accordo per il via al progetto
  • Oltre 700mila euro per progetti di enti locali

    Oltre 700mila euro per progetti di enti locali