Borse di studio per 200mila euro a giovani meritevoli

News

- Formazione e Ricerca

Borse di studio per 200mila euro a giovani meritevoli

Per festeggiare assieme un importante traguardo la Fondazione Caript ha accolto tanti studenti alla cerimonia di consegna delle borse di studio 2022. Con l’edizione di quest’anno di uno dei suoi bandi più seguiti, la Fondazione ha premiato 265 giovani distintisi per merito

È per festeggiare assieme il raggiungimento di un importante traguardo che la Fondazione Caript ha invitato, nella sua sede a Palazzo de’ Rossi, tanti studenti alla cerimonia di consegna delle borse di studio 2022.

Con l’edizione di quest’anno di uno dei suoi bandi più seguiti, la Fondazione ha premiato 265 studenti, dalle scuole media all’università, che risiedono in provincia di Pistoia e ai quali complessivamente sono andati contributi per 199.800 euro.

Nell’assegnare i riconoscimenti sono stati due i criteri seguiti: innanzi tutto il merito scolastico, che ha concorso per l’80% a definire il punteggio finale di ogni partecipante, mentre il restante 20% del punteggio è stato definito in base alla certificazione Isee, con valore che non doveva superare 15mila euro. 

A essere premiati sono stati 94 studenti di scuole medie, 138 studenti di scuole superiori e 33 studenti universitari.  Per chi frequenta la scuola media l’importo della borsa di studio è stato di 600 euro, per gli studenti delle superiori di 800 euro e di 1.000 euro per gli universitari.

Il bando per le borse di studio, la cui prima edizione risale al 2012, ha visto nel tempo un costante aumento nel numero di premiati, che sono passati dai 35 dell’anno di avvio dell’iniziativa, per arrivare ai 256 del 2021 sino agli attuali 265.

Nell’iniziativa a Palazzo de’ Rossi gli studenti sono stati accolti dal presidente di Fondazione Caript Lorenzo Zogheri e dai consiglieri Paola Bellandi ed Ezio Menchi.

Con il bando per le borse di studio – ha sottolineato Lorenzo Zogheriinvestiamo sul futuro della nostra comunità. Diamo una mano a tante famiglie nel sostenere spese per l’istruzione dei propri figli che spesso pesano molto sul bilancio domestico. Ma, soprattutto, scommettiamo sul talento delle nuove generazioni. Per questo abbiamo scelto di valorizzare in primo luogo il merito, dando a ragazze e ragazzi che hanno capacità e volontà di studiare la possibilità di superare ostacoli frapposti al loro percorso di istruzione”.




ALTRE NEWS
  • Un’opportunità per realizzare nuovi progetti

    Un'opportunità per realizzare nuovi progetti
  • Nasce la Fondazione delle comunità pistoiesi

    Nasce la Fondazione delle comunità pistoiesi
  • Una delegazione spagnola in visita a Uniser

    Una delegazione spagnola in visita a Uniser
  • Maxi finanziamento per i progetti dei Comuni

    Maxi finanziamento per i progetti dei Comuni
  • La testimonial di Sì…Geniale!

    La testimonial di Sì...Geniale!
  • Umani e non umani. Noi siamo natura è il tema dei Dialoghi di Pistoia 2023

    Umani e non umani. Noi siamo natura è il tema dei Dialoghi di Pistoia 2023
  • Le giornate della memoria con le parole di Hurbinek

    Le giornate della memoria con le parole di Hurbinek
  • Partecipa alla Fondazione delle comunità pistoiesi

    Partecipa alla Fondazione delle comunità pistoiesi