Open Days nel parco di Gea

News

- Sviluppo e Innovazione

Open Days nel parco di Gea

Nel grande parco alle porte di Pistoia tante iniziative a titolo gratuito sabato 13 e domenica 14 maggio

Open Days nel parco di Gea

Una festa immersa nel verde con tante opportunità per divertirsi e per approfondire temi legati alla natura e al benessere. È quello che propongono gli Open Days che si svolgeranno sabato 13 e domenica 14 maggio nel parco di Gea, ente strumentale di Fondazione Caript per i settori dell’agricoltura sostenibile, dell’economia circolare, dell’energia rinnovabile e della salute.

Ricco programma di iniziative

Il grande parco di Gea, alle porte di Pistoia, sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 15 di sabato con un ricco programma di iniziative a titolo gratuito. A dare il via alla due giorni saranno le visite a cura delle guide ambientali escursionistiche dell’associazione Castanea per scoprire le bellezze naturalistiche del parco, con la sua straordinaria collezione di piante ornamentali. Nel corso degli Open Days il parco sarà a disposizione per passeggiare, correre e fare esercizio fisico e nella mattina di domenica, alle ore 10, vi si svolgeranno lezioni di Tai Chi e sarà anche possibile avvicinarsi all’antico gioco degli scacchi con i migliori esperti pistoiesi.

Prodotti locali e appuntamenti per i più piccoli

Nelle due giornate sarà aperto un mercato di prodotti a chilometro zero a cura di Cia Toscana Centro,  con lo spazio “agriristoro” dedicato all’enogastronomia. Ai più piccoli sono rivolti i laboratori didattici “Gea Kids”, a cura della Società Toscana di Orticultura, in programma sabato alle ore 16 e domenica alle ore 10.30. Nel laboratorio di domenica bambine e bambini potranno cimentarsi nella produzione di ricotta con latte di capra, portandosi a casa i formaggi che avranno realizzato. Domenica pomeriggio, inoltre,  “Gea Kids”, a partire dalle 16.30, proporrà una “caccia al tesoro botanica”.

Tante collaborazioni

“Il nostro Centro per la Ricerca – sottolinea Giovanni Palchetti, presidente di Gea – è frequentato ogni giorno da aziende, scolaresche, studiosi e associazioni che vi trovano strutture idonee e servizi utili. Tuttavia è consuetudine che il nostro parco venga aperto a tutti i cittadini un paio di weekend all’anno, offrendo svariate occasioni di intrattenimento nella natura, per tutte le fasce di età ma con una particolare attenzione ai bambini e ai ragazzi. Ringrazio la CIA Toscana Centro, la Società Toscana di Orticoltura, l’associazione Scacchi Dinamici, la cooperativa Castanea e tutte le associazioni culturali e sportive che partecipano attivamente alla riuscita degli Open Days, che in questo mese di maggio saranno particolarmente ricchi di eventi: dallo sport ai libri, dalla pittura agli scacchi, dalla scienza ai prodotti alimentari a chilometro zero. Ci tengo inoltre a ringraziare il Comune di Pistoia che ha promosso due stand presso i quali i cittadini riceveranno informazioni sui servizi ambientali forniti dalle società pubbliche e i bambini potranno toccare con mano l’importanza del riciclo dei rifiuti. Ci aspettiamo, come di consueto, molti visitatori”.

Libri e arte

Alla scoperta delle proprietà delle erbe medicinali è dedicato l’incontro di sabato alle ore 17, con interventi di Claudio Coppi, autore del libro “Natura Medica” e dei docenti dell’Università di Firenze Carla Ghelardini e Nadia Mulinacci.

Domenica alle 16.30 il verde di Gea si colora di azzurro con la presentazione del libro “Clouds. Il giorno che le nuvole caddero sulla terra”, scritto da Fabio Baldassarri e Daniele Negri. Appena pubblicato da Metilene edizioni, il libro è un racconto che affronta il tema dei cambiamenti climatici. Con la presentazione di “Alberi e gente nuova per il pianeta”, in programma domenica alle 17.30, si resta in ambito letterario ma con una pubblicazione di carattere scientifico-divulgativo che parla di biodiversità, di città sostenibili e dei benefici che le piante recano alle persone. A illustrarne i contenuti sarà Francesco Ferrini, docente dell’Università di Firenze e presidente del Distretto vivaistico ornamentale pistoiese, che ne è autore con Ludovico del Vecchio. Gea conferma anche l’attenzione all’arte, proponendo una mostra di opere di Manuela Tonarelli: suggestivi acquerelli a soggetto botanico realizzati con un’antica tecnica pittorica.

Punto Alia

Anche Alia partecipa agli Open Days: sabato pomeriggio e nella mattina di domenica operatori Alia risponderanno alle domande dei cittadini e forniranno informazioni su raccolta differenziata e buone pratiche in materia di rifiuti, sarà fatta una distribuzione di kit antizanzare mentre i più piccoli potranno utilizzare il compost per piantare semi e sarà presente una struttura realizzata in materiali  riciclati dedicata ai selfie.

In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà nei locali al coperto all’interno del parco di Gea. 

Scarica il programma completo




ALTRE NEWS
  • Domenica di eventi con “Pistoia Pop Day”

    Domenica di eventi con "Pistoia Pop Day"
  • Tanti eventi con la mostra sulla Pop Art

    Tanti eventi con la mostra sulla Pop Art
  • Avviso per l’affidamento di lavori all’Antico Palazzo dei Vescovi

    Avviso per l'affidamento di lavori all'Antico Palazzo dei Vescovi
  • Campus di primavera a Bertinoro

    Campus di primavera a Bertinoro
  • 20 milioni di euro per l’orientamento degli studenti

    20 milioni di euro per l'orientamento degli studenti
  • Bando da 275mila euro per le scuole

    Bando da 275mila euro per le scuole
  • Aperto il bando Socialmente 2024

    Aperto il bando Socialmente 2024
  • La Pop Art a Palazzo Buontalenti

    La Pop Art a Palazzo Buontalenti