Una proposta per il museo Marino Marini

News

- Cultura

Una proposta per il museo Marino Marini

Gruppo di lavoro per trovare una soluzione condivisa con Fondazione Caript che mette a disposizione professionalità e spazi per accogliere e valorizzare le opere del grande artista

Gli obiettivi

Rendere nuovamente fruibile al pubblico la collezione delle opere di Marino Marini grazie alla messa a disposizione degli spazi museali e delle professionalità necessarie a riaprire, a Pistoia, un’esposizione dedicata al Maestro. È questo il risultato raggiunto dal Comitato promotore del “Piano strategico della cultura della città di Pistoia e dell’area pistoiese”, di  cui fanno parte Regione Toscana, Provincia di Pistoia, Comune di Pistoia, Diocesi di Pistoia, Diocesi di Pescia, Camera di Commercio Pistoia-Prato e Fondazione Caript.

La proposta

Il Comitato ha  accolto la proposta, avanzata da Fondazione Caript,  di istituire un gruppo di lavoro permanente con la partecipazione della Fondazione Marino Marini finalizzato proprio alla riapertura del museo. Nella riunione sono stati definiti gli impegni di ciascun soggetto.

L’impegno della Fondazione

La Fondazione Caript metterà a disposizione le professionalità scientifiche e organizzative di Pistoia Musei, suo ente strumentale per il settore della cultura, e  ha anche dato la disponibilità ad accogliere in proprie strutture le opere di Marini per renderle nuovamente fruibili alla cittadinanza e ai turisti, in attesa che venga realizzato lo spazio espositivo che potrà ospitarle in via definitiva.

Dichiarazione del presidente Zogheri

È una proposta che abbiamo fatto per la salvaguardia e la valorizzazione di un importante patrimonio artistico che siamo disponibili a gestire – ha commentato il presidente di Fondazione Caript, Lorenzo Zogheri -. Questo impegno rientra nella missione della Fondazione, che da sempre tutela e promuove l’arte e la cultura come elementi di identità del territorio, aggregazione della comunità e promozione turistica. Condizione indispensabile affinché questa proposta possa concretizzarsi è, naturalmente, la condivisione fra tutte le istituzioni coinvolte. Per questo, auspico che il senso di responsabilità prevalga con l’unico obiettivo di non perdere un patrimonio artistico di inestimabile pregio e ritengo un segnale molto positivo quanto emerso dall’incontro di oggi”.




ALTRE NEWS
  • Tre giorni con i Dialoghi di Pistoia

    Tre giorni con i Dialoghi di Pistoia
  • Turismo e cultura: corsi di formazione gratuiti

    Turismo e cultura: corsi di formazione gratuiti
  • Una mostra fotografica itinerante per i Dialoghi

    Una mostra fotografica itinerante per i Dialoghi
  • 340 giovani volontari per i Dialoghi

    340 giovani volontari per i Dialoghi
  • Atlante Pinocchio: presentazione a Pistoia

    Atlante Pinocchio: presentazione a Pistoia
  • A Pistoia due appuntamenti per Atlante Pinocchio

    A Pistoia due appuntamenti per Atlante Pinocchio
  • A Palazzo de’ Rossi incontro sulla costruzione dell’Europa

    A Palazzo de' Rossi incontro sulla costruzione dell'Europa
  • Convegno nazionale sulla didattica della matematica

    Convegno nazionale sulla didattica della matematica